Acepokertour
Gambling, Poker e Games

Capocannoniere Brasile 2014: a chi andrà il titolo?

Tra le possibili scommesse sui Mondiali 2014 c’è quella che riguarda la scelta del capocannoniere, cioè dell’attaccante che realizzerà più gol in assoluto durante il Campionato.
Ogni attaccante viene quotato dai bookmaker in base alla sua carriera, alle sue capacità, alle performance nelle gare di qualificazione e nella Nazionale e in base alla squadra in cui gioca. Il giocatore più forte non potrà mai ambire al titolo se una squadra troppo debole lo “costringerà” a fermarsi prima, magari agli ottavi o ai quarti di finale!
In base alle previsioni sulla Coppa del Mondo, sono tre i candidati che con maggiori probabilità gareggeranno tra loro come capocannonieri della competizione. I loro nomi sono ben noti al mondo del calcio; si sta infatti parlando di Lionel Messi, Cristiano Ronaldo e Neymar da Sinta Salvo Junior, più noto soltanto come Neymar.

Messi è per molti il giocatore più forte al mondo. Con il Barcellona ha vinto praticamente tutto: ha vinto per sei volte la Primera Division, due Coppe di Spagna, 3 Champions League, 2 Supercoppe UEFA. Con la Nazionale argentina ha vinto il Mondiale under 20 (2005) e la medaglia d’oro a Pechino (2008). È stato anche l’unico calciatore ad aver vinto per 4 anni consecutivi il titolo di miglior marcatore di Champions League e ha il record assoluto di marcature in una stagione e in un anno solare tra club e squadra Nazionale. A Messi manca solo la Coppa del Mondo, che consacrerebbe la sua carriera facendolo arrivare allo stesso livello del mitico Diego Armando Maradona.
Messi sembra insomma avere i requisiti giusti per dominare la classifica dei marcatori del Mondiale, ma dovrà vedersela prima di tutto con il suo eterno rivale: Cristiano Ronaldo.
Nel mondo dello sport è molto facile che tra due campioni nasca una rivalità accesa. Quella tra Messi ed il fuoriclasse lusitano Cristiano Ronaldo è una rivalità sportiva che si esprime anzitutto nei due club di appartenenza (Barcellona e Real Madrid).
Ronaldo è pallone d’oro in carica, ma è stato pallone d’oro anche l’anno precedente e nel 2008, arrivando secondo nel 2007, nel 2009, nel 2011 e nel 2012. Con il Manchester ha vinto tutto nel 2008, mentre con il Real Madrid ha vinto due Coppe del Re, una Liga, una Supercoppa spagnola una Champions League.
Passando infine a Neymar, questo giovane giocatore del Barcellona viene spesso paragonato alla leggenda brasiliana Pelè. Il suo primo contratto da professionista fu firmato con il Santos, quando aveva solo 17 anni. Neymar è un giocatore fisicamente piccolo ma rapido e abile sia nei colpi di testa sia nel dribbling, che è la sua vera specialità. Il Brasile spera che sia proprio lui il talento che consentirà alla Nazionale di alzare la coppa del mondo.

Questi tre giocatori sono attualmente i tre più quotati nelle scommesse per il titolo di capocannoniere. Piazzare una scommessa su uno di loro vuol dire avere alte probabilità di vincita. Poiché però i pronostici possono sempre essere sconvolti dai fatti, si può anche tentare la strategia opposta e scommettere su nomi meno probabili con quote più alte!

Lascia un Commento